Arte e psicologia

SEZIONE PIEMONTESE

GRUPPO DI STUDIO INTERDISCIPLINARE

Nell’immagine possiamo vedere opere di Lorenzetti, Von Stuck, una ceramica classica,  Michelangelo, Bosch, Witkin, Rubens, Bacon. Le prime quattro immagini corrispondono a un percorso ideale a partire da un rapporto madre-bambino sufficientemente buono, attraverso il narcisismo infantile fisiologico nel suo aspetto di grandiosità e le problematiche edipiche, fino alla figura di David, segno di una raggiunta maturità. L’immagine di Bosch è stata scelta come rappresentativa del malessere che pervade sia l’uomo che la società.  Le ultime tre immagini parlano della madre morta e del suo influsso mortifero sul figlio, del padre narcisistico e della sua distruttività, di un Edipo inconcluso, carico di angoscia, intrappolato nel suo auto flagellarsi.

II Gruppo di Studio ARTE E PSICOLOGIA si è costituito a Firenze nel 2000, con sede in  Piazza Madonna degli Aldobrandini 1, per promuovere studi sui rapporti tra Psicologia e Arte con al centro sia la creazione artistica che la fruizione artistica. E’ poi diventato Organismo Intemazionale con il nome INTERNATIONAL ASSOCIATION FOR ART AND PSYCHOLOGY (IAAP).   Attualmente sono attivi vari gruppi:  Arti figurative, Educazione estetica, Arte-terapia, Psicoanalisi e Letteratura, Crescere con i libri, Crescere con la musica,  Volontariato,  Editoria, Viaggi culturali. Da alcuni anni l’incremento dell’interesse culturale verso le tematiche associative ha consentito anche la costituzione di sezioni regionali.

La SEZIONE PIEMONTESE, sorta nel 2005 ed attiva dal 2006, si è costituita come Sezione con Statuto Autonomo nel Novembre 2009, [C.F. 97722020019; Registrazione N.10212 serie 3 del 23/11/2009], nella forma giuridica di Associazione di Volontariato Culturale.

La Sezione recepisce in toto lettera e spirito dello Statuto dell’ IAAP, proponendosi come centro permanente di vita associativa, su base volontaria e gratuita. Essa promuove e presenta ricerche, studi e contributi scientifici (eventi, incontri, dibattiti, seminari, pubblicazioni, corsi di formazione, concorsi) su base psicodinamica integrati da apporti multidisciplinari (storici, sociologici, filosofici, religiosi, psicologici di altri orientamenti, letterari, musicali e di ogni altro ramo del sapere) riguardanti le Opere d’ Arte, comunque intese ed espresse, senza preclusione di epoche, tecniche, stili od artisti.
I Gruppi di Lavoro sono aperti a nuovi collaboratori: Artisti, Psicologi, Arte-Terapisti, Medici, Musicofili e Musicisti, Storici dell’ Arte, Filosofi, Insegnanti, Letterati ed a chiunque intenda contribuire allo sviluppo ed alla diffusione della Cultura nell’area “Arte e Psicologia”.
La crescita culturale, artistica ed umana della persona e lo  sviluppo di un’educazione estetica centrati sul  “sentire” e sull’ “esprimersi” sono i nostri obiettivi.
L’Associazione cura anche momenti sociali come visite a musei, viaggi culturali, cene associative.

Le persone che desiderano iscriversi all’Associazione, contribuire al suo sviluppo, condividerne la vita associativa, così come quelle che desiderano partecipare al lavoro dei gruppi, possono iscriversi all’associazione in occasione degli incontri della stessa o  telefonare alla segreteria.
Le quote associative 2010 sono così stabilite: Socio ordinario euro 50,00 – Socio sostenitore euro 100,00 e oltre – Giovani fino a 25 anni euro 20,00

Sede legale: Via Giacomo Medici 11, 10143 Torino
artepsicologiapiemonte@fastwebnet.it
www.insiemecon.com/artepsicologiapiemonte

Presidente: Marcello Pedretti: marcello.pedretti@fastwebnet.it

Collegamenti:

International Association for Art and Psychology